Fondatore

 
 

| indietro

 
 

Preghiere
Preghiere del Mattino

Mio Dio, io credo che Voi siete qui presente, e Vi adoro colla più profonda umiltà.
Venite, Spirito Santo nel cuore di tutti i fedeli, e infiammateli d’amore.
Signore, aprite le mie labbra, e la mia lingua dirà le Vostre lodi.

Vi adoro, o mio Dio, e Vi ringrazio d’avermi creata, redenta, fatta cristiana e conservata in questa notte, che poteva essere l’ultima della mia vita. Vi offro tutte le mie azioni, e Vi prego a darmi grazia che non Vi offenda, specialmente in questo giorno.
* Padre nostro - Ave Maria - Salve Regina.

Ogni mattina farai questa protesta in ginocchio: Signore, i Vostri Comandamenti li porterò scritti nel cuore, e non li dimenticherò giammai. Mio Dio, datemi prudenza, giustizia, fortezza e temperanza: ma soprattutto accrescete in me la fede, la speranza e la carità, perché Voi da oggi in avanti possiate far di me tutto quello che Vi piace. Solo Vi chiedo e voglio il Vostro santo amore, la perseveranza finale e l’adempimento perfetto della Vostra santa volontà. La mia volontà tutta, gli affetti, i desideri e tutte le cose mie le dono e rinunzio a Voi.
* Atto di fede - Atto di speranza- Atto di carità - Atto di dolore.

A Gesù
Amabilissimo Gesù, Vi offro il primo sospiro del mio cuore al cominciare di questo giorno, e Vi supplico di gradirne tutte le azioni affinché unendole alle Vostre, dopo di averle purificate e santificate nel Vostro dolcissimo Cuore, Voi le offriate come una lode eterna al Vostro divin Padre.

All’Angelo Custode
Angelo del Signore, che siete il mio custode per ordine della pietosa Sua Provvidenza, custoditemi in questo giorno, illuminate il mio intelletto, reggete i miei affetti, governate i miei sentimenti, affinché non offenda il mio Signore Iddio. Così sia.

Invocazione a Dio
Io prometto, o Signore, di non volere acconsentire ad alcuna tentazione né ad alcun atto peccaminoso. Voglio sempre vivere ed operare a Vostra maggior gloria, e fare tutto in unione delle purissime intenzioni che ebbero in vita Gesù, Maria, San Giuseppe e tutti i santi che sono in cielo. Intendo di guadagnare tutte le indulgenze che posso e di applicarle alle anime sante del Purgatorio. Intendo di pregare per tutti quelli che sono obbligata a raccomandarvi, specialmente per i miei genitori, parenti, le mie Sorelle Missionarie, e benefattori spirituali e temporali. Gradite, o Signore, la mia buona volontà, confermatela con la Vostra grazia e datemi la Vostra santa benedizione, che mi liberi da ogni male in terra e ottenga il Paradiso.

Invocazione a Maria
Immacolata Vergine, Madre di Dio e Madre nostra, prostrata ai Vostri piedi (con le mie Sorelle) vi invoco e riconosco per colonna, guardia, soccorso e consolazione dell’Istituto nostro: accogliete benigna la nostra dedica e difendetelo e conservatelo come cosa Vostra e possession Vostra. Stabilite in esso la carità cristiana, disponete di tutto come Vi piace e non permettete che alcuna di noi abbia ad offendere Gesù e che il demonio si abbia a gloriare d’avere nelle sue catene alcuna di noi già a Voi consacrata: ma benediteci e fate che tutte veniamo in cielo a ringraziarvi ed insieme con Voi a lodare ed amare Iddio per tutta l’eternità.

Maria Santissima e tutti i santi intercedano per noi presso Dio, affinché meritiamo di essere sostenute e salvate.

San Giuseppe, nostro Padre, prega per noi.

Santa Ermelinda, nostra protettrice, e Voi tutti, Sante e Santi di Dio, intercedete per noi.
 
   
 
 
     
  Don Giacinto Bianchi

Scritti del Fondatore

Itinerario fondazionale

 Preghiere

Virtł Eroiche


Don Giacinto Venerabile